Tutto quello che dovete sapere su cash back e lotteria degli scontrini

Tutto quello che dovete sapere su cash back e lotteria degli scontrini

In un blog rosa si può parlare di politica ed economia nazionale? chiedo per un’amica che conosco molto bene, perché quello che sto per fare abbandona lustrini e rossetti per portare un po’ di chiarezza su temi di interesse nazionale che stanno incasinando la nostra vita, già non propriamente liscia in questo periodo.

Sempre siano lodati i cambi di rotta che genera il Covid 19 nel nostro mondo: non era abbastanza averlo come malattia, ma averlo come promotore della pesca a strascico nella nostra vita, forse è troppo anche per i più rodati. Perché a strascico? perché inavvertitamente (e non troppo) sta coinvolgendo più aspetti del nostro quotidiano, portando ad incentivare nuove regole di gestione del nostro stile di vita.

Proprio in questi giorni sono sbocciate due novità fiscali (possiamo definirle così?) che entrano in vigore da subito nel nostro modo e potere d’acquisto.
Tali news si chiamo cash back e lotteria degli scontrini (chi gioca col naming per partorire questi termini deve essere parecchio annoiato in questo momento).

Tutto quello che dovete sapere su cash back

Pensato per incentivare e premiare chi usa carte e app per pagare nei negozi fisici, a partire dall’8 e fino al 31 dicembre, i cittadini italiani che effettueranno almeno 10 acquisti con carte di credito, carte di debito, bancomat o Satispay potranno ottenere il 10% di rimborso sulle spese effettuate nei negozi (no acquisti on-line), fino a un massimo di 150 euro.

I rimborsi verranno accreditati nei primi mesi del 2021 sul conto corrente.

L’iniziativa “Extra cashback di Natale” anticipa il piano “Cashback”, che funzionerà con un meccanismo simile e avrà inizio il 1 gennaio 2021. Partecipando al piano si otterrà il rimborso del 10 per cento sull’importo degli acquisti effettuati con carte o app di pagamento nei negozi fisici a fronte di un minimo di 50 operazioni in sei mesi, e fino a un massimo di 150 euro per semestre.

Per aderire al programma “Cashback” e a “Extra cashback di Natale” bisogna avere lo SPID oppure la Carta d’identità elettronica (CIE).

Il passo successivo è scaricare l’app “IO”, che serve per accedere a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

Dopodiché, per attivare il “Cashback” bisognerà abilitare le proprie carte di pagamento attraverso “IO”: lo si potrà fare a partire dall’8 dicembre, e bisognerà anche indicare il codice Iban del conto corrente sul quale ricevere il rimborso. L’app terrà traccia dei pagamenti effettuati che daranno diritto al rimborso secondo le modalità previste dal piano.

Tutto quello che dovete sapere su cash back

Dal 01/01/2021 inizierà la lotteria nazionale degli scontrini (senza Antonella Clerici), il nuovo concorso a premi gratuito, collegato allo scontrino elettronico. 

COSA DEVI FARE? 1. OTTENERE IL CODICE LOTTERIA: basta accedere all’area pubblica del Portale Lotteria, www.lotteriadegliscontrini.gov.it, digitare il proprio codice fiscale  e il servizio produrrà un codice alfanumerico, anche in formato barcode (codice a barre). Una volta ottenuto, è sufficiente stamparlo o salvarlo sul proprio dispositivo mobile: smartphone, tablet e cellulare.
2. FARE ACQUISTI: ricordati di chiedere all’esercente di abbinare il tuo “codice lotteria” PRIMA dell’emissione dello scontrino!

ESTRAZIONI E  PREMI

Le estrazioni saranno annuali e mensili e, con decorrenza ancora da determinare, anche settimanali e diversificate in base alla modalità di pagamento. Chi effettua il pagamento in contanti partecipa solo alle estrazioni “ordinarie”. Chi utilizza strumenti di pagamento elettronico (bancomat, carte di credito, carte di debito….) partecipa sia alle estrazioni ordinarie sia a quelle “zero contanti” (A queste ultime partecipano anche gli esercenti).

Questa lotteria è fatta per incentivare l’utilizzo della moneta elettronica (bancomat, carta di credito, prepagate, etc). 

ESTRAZIONI “ORDINARIE. Per le estrazioni ordinarie sono previste:
– un premio da 1 milione di euro per il vincitore dell’estrazione annuale;
– 3 premi da 30.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni mensili;
– 7 premi da 5.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni settimanali.

ESTRAZIONI “ZERO CONTANTI”
I premi di questa lotteria sono più elevati e ad essere premiato sarà anche l’esercente.
– 2 premi per l’estrazione annuale:
• un premio da 5 milioni di euro per il consumatore
• un premio da 1 milione di euro per l’esercente.
– 20 premi per le estrazioni mensili
        • 10 premi di 100.000 euro ciascuno ai consumatori
        • 10 premi di 20.000 euro ciascuno agli esercenti
– 30 premi per le estrazioni settimanali
         • 15 premi di 25.000 euro ciascuno per i consumatori
         • 15 premi di 5.000 euro ciascuno per gli esercenti.

Non partecipano alla lotteria gli scontrini corrispondenti ad acquisti online, quelli effettuati nell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione, gli scontrini di acquisti che richiedono il proprio codice fiscale al fine di usufruire di detrazioni o deduzioni fiscali (per esempio: gli acquisti effettuati in farmacia, parafarmacia, ottici, laboratori di analisi e ambulatori veterinari). Infine, non sono coinvolti nella lotteria gli acquisti documentati con fatture elettroniche.

Perché ne parlo in un blog rosa? perché ogni giorno c’è un casino nuovo che non guarda in faccia il colore di appartenenza e mi piace darvi una mano anche per le cose basiche della vita. Una traduzione del politichese spinto è sempre utile.

Imprenditrice di me stessa. Giornalista, donna...

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.