Prepariamoci alla Pasqua con Ladurée

Prepariamoci alla Pasqua con Ladurée

6ec5a8834dbc5fdbf47e00c8731e753e

Pasqua è alle porte. Non è Pasqua senza cioccolato, ma non parlo delle inflazionatissime uova, quest’anno voglio festeggiare con qualcosa di ricercato e di qualità senza eguali. Ladurée presenta la sua nuova collezione di Pasqua creata con uno spirito dolce e leggero. Essenzialmente sono due le linee proposte: gli instancabili Macarons e delle campanelle di cioccolato tutte pizzi e merletti.
Macaron Cioccolato Bergamotto: Due gusci di macaron che contengono un ripieno al cioccolato del Madagascar, aromatizzato al succo di bergamotto.
Il nuovo gusto di macaron racchiude tutta la freschezza della primavera, unendo il sapore del cioccolato a quello inaspettato del bergamotto.

I nuovi Macarons

I nuovi Macaron

La scatola da regalo per macaron dai colori pastello è decorata con teneri motivi che ricordano le brave bambine della Contessa di Segur.

Confezione pasquale

Confezione pasquale

La linea Les Marquis, invece, conta preziose uova di cioccolato decorate con camei ritraenti una coppia di nobile francesi e fiocco barocco.
20140108-18301820140108-183735

La linea Les Marquis infatti fonde, letteralmente, il cioccolato da maître all’immaginario tipicamente francese dove un marchese e la sua signora vengono celebrati su preziosi camei in rilievo (e cioccolato a contrasto). Per la Pasqua 2013 la maison, entrata nell’immaginario comune con la miriade di palette dei macarons, si affida ai Les Marquis per celebrare il rito delle uova pasquali adatte a tutti i gusti. Dal cioccolato fondente a quello al latte, eleganti mix dove il cameo è al cioccolato bianco mentre l’uovo è al latte, Les Marquis al loro interno contengono piccoli cioccolatini coordinati.

Le Marquis pensa anche ai piccoligolosi e immagina una campana di cioccolato che nasconde un coniglietto di cui si intravedono solo i denti. La campana contiene cioccolatini al latte e fondenti.

20140108-192027

Non so se riuscirò ad aspettare Pasqua…queste opere d’arte si mangiano anche con gli occhi.

Imprenditrice di me stessa. Giornalista, donna...

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart