Calendario editoriale: cos’è, a cosa serve e perché farlo

Calendario editoriale: cos’è, a cosa serve e perché farlo

La questione tempo, se lavori sui social, non è mai un parametro secondario e un calendario editoriale può salvarti.

Il calendario editoriale è uno strumento vero di content marketing, una strategia che può salvarti in termini di tempo e di fantasia, dandoti un ordine mentale di programmazione per tutto il tutto il periodo in cui lo utilizzerai.

CHE COS’È IL CALENDARIO EDITORIALE?

È qualcosa non standard, un calendario vero e proprio che puoi strutturare a tuo piacimento seguendo soprattutto lo logica temporale di un normale calendario e poi, a tuo piacimento e in base alle tue esigenze, puoi apportare modifiche personalizzate che ti torneranno utili nella pianificazione: ad esempio decidendo il canale di destinazione, oppure le menzioni da inserire o gli hashtag da usare. Può essere un file (pdf o word) che compilerai a pc, oppure se sei più tradizionalista, puoi averlo anche cartaceo. Per favore, però, non ridurre la tua idea ad una semplice agenda da riempire, è molto molto di più. È un ordine mentale che si tramuta in operatività: se pubblichi un buon contenuto (post o stories) può portarti un ritorno.

Non pensare che questo calendario sia utile solo se sei un social media manager affermato, pensalo come strumento utile da inserire nella cassetta degli attrezzi di chi vuole lavorare online.

PERCHÈ UTILIZZARE UN CALENDARIO EDITORIALE?

“E oggi cosa pubblico?”, il calendario editoriale è una risposta valida a questa domanda che prima o poi, tutti ci siamo fatti. Ti ho detto che il tempo è fattore primario per poter riuscire a programmarti il tuo lavoro su più clienti. Se riesci a farlo bene, compilare un buon calendario editoriale, ti permetterà di non andare in affanno. È pura strategia marketing, sia per te, sia per il lavoro che pianifichi, ma i vantaggi sono innumerevoli:
1. non ripeterti nei contenuti nell’arco temporale;
2. programmare per tempo la pubblicazione e quindi le tematiche da affrontare, anche legate al puro calendario. Es. Natale, S. Valentino, etc;
3. avere una comunicazione continuativa col tuo pubblico che sentirà la tua “presenza” e si abituerà a te;

COME SI CREA UN CALENDARIO EDITORIALE? ALCUNI SUGGERIMENTI

Il calendario lo costruisci addosso a te, come fosse un vestito che deve esserti comodo in tutto. Puoi costruirti il template su Google Calendar oppure utilizzare Asana (un tool), ma poi è tutto compito tuo riempirlo.

Se sei all’inizio di questo tuo percorso digital potrebbe esserti utile il calendario editoriale 2021 che ho costruito per te, anche se preferisco definirlo calendario emozionale, che trovi nel mio shop, dove per tutto il 2021 ti accompagnerò nella pubblicazione di contenuti, dandoti input mensili studiando al posto tuo, una strategia completa che puoi mettere in pratica da subito: calendario, date importanti, tips di comunicazione, app da avere, profili da conoscere e hashtag da utilizzare. Un calendario completo per Facebook, Instagram, Twitter, TikTok e LinkedIn.

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.