Bio cosmesi Erbivera al latte di capra

Bio cosmesi Erbivera al latte di capra

Avete mai provato a lavarvi con prodotti al latte di capra?
Non solo lo assaggio nei formaggi che mi evitano di star male, vista la mia antipatia intestinale (è più poetico della comune intolleranza) al latte di mucca. Sto rivalutando questo latte alternativo anche nei prodotti per l’igiene. Dalla tavola, il latte di capra, lo possiamo trovare anche nella cosmesi.

Quali sono le proprietà cosmetiche del latte di capra?

  • contiene acidi grassi insaturi, che rendono la pelle tonica e compatta, con un effetto anti age
  • contiene allantoina, che nutre lo strato protettivo della pelle e la protegge dagli agenti climatici esterni
  • ha un elevato contenuto di vitamina A e vitamina B, che donano splendore alla pelle
  • ha un elevato contenuto di calcio, sieroproteine e proteine, che rendono la pelle morbida
  • contiene lisozima, un enzima che agisce da antibatterico
  • contiene grassi e proteine che aiutano a rendere la pelle liscia e levigata
  • ricco di minerali e vitamine, è adatto anche ai soggetti con pelli più sensibili e delicate

Il latte di capra, contenuto nelle creme e nei prodotti per la cura del corpo, agisce da veicolante: applicato sulla pelle, facilita l’apertura dei pori e prepara l’epidermide ad accogliere le sostanze nutritive, che riescono a penetrare velocemente e in profondità.

View this post on Instagram

È arrivata l'estate, inizia una nuova stagione. Si raccolgono pomodori, si miete il grano, e anche se sembra così lontano si inizia a pensare all'inverno. Vi sembrerà impossibile ma i progetti per l'inverno si programmano ora. Noi abbiamo già preparato le balle di erba medica che le nostre capre mangeranno in inverno, e presto sarà pronto anche il fieno, che ci permetterà di essere autosufficienti fino alla prossima primavera. . . Da qualche anno abbiamo smesso di dare ai nostri animali mangimi, non importa se biologici. Le capre, come le pecore e le mucche sono ruminanti e dovrebbero mangiare solo erba. Certo questa scelta ha delle conseguenze negative, per noi, non certo per i nostri animali! Quali? Intanto che dobbiamo appunto programmare tutto con largo anticipo. Poi che le nostre capre producono molto meno latte. Inoltre abbiamo bisogno di molto spazio per stoccare tutto il foraggio. E allora perché abbiamo fatto questa scelta? Perché la natura è questa, non vogliamo forzare i nostri animali e vogliamo rispettare la loro fisiologia. E le capre che dicono? Sembrano contente anche se non si sa perché sono attratte dal mangime. Infatti confessiamo che ne usiamo un po' come "esca" per farle entrare nella zona mungitura. Il latte che usiamo per i nostri prodotti è latte fresco, munto dalle nostre capre, che mangiano solo erbe e pascolano libere nei prati e nei boschi. Un latte che fa bene alla nostra pelle e ai nostri animali. #goatmilksoap #goatlover #naturalbeauty #livenaturally #saponenaturale #viverenaturale #madeintuscany #madeinitaly #bellezzanaturale #viveresostenibile #estate #ciclodellestagioni #aziendaagricola

A post shared by ErbiVera (@erbivera) on

I prodotti al latte di capra che sto utilizzando: i bagnoschiuma di Erbivera

Ho conosciuto questo brand toscano su Instagram, due sorelle che all’interno della propria azienda agricola Capre e Cavoli, hanno scelto di aprire un ramo di cosmesi naturale rendendo il latte di capra, il protagonista della linea Erbivera. Il loro piccolo allevamento di Capre Camosciate delle Alpi è condotto allo stato semibrado, in un bel bosco di querce che si estende per circa 5 ettari.

Perché mi hanno colpita? perché hanno trovato la loro evoluzione diversificando gli obiettivi, per avere un target più allargato e per farsi conoscere in modo differente. E perché per loro, il concetto di bio, è davvero garantito: contengono materie prime di origine naturale e non contengono siliconi, parabeni, microplastiche e principi dannosi per noi e per l’ambiente.

Ho provato i 3 prodotti che hanno disponibile sul loro shop online:
– il bagnoschiuma: dal profumo delicato e leggero, contiene latte di capra e avena con una delicata fragranza;
– bagnetto delicato: al latte di capra è stato aggiunto la calendula, non ha profumazione;
– la saponetta: realizzate in maniera artigianale con un processo di saponificazione a freddo, senza profumazione.

Imprenditrice di me stessa. Giornalista, donna...

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart