10 ottimi e validi motivi per non vestirsi alla cazzo

10 ottimi e validi motivi per non vestirsi alla cazzo

[L’articolo volutamente non presenta immagini, non amo la violenza fisica e nemmeno quella estetica] 🙂

Le ire delle guru del fashion-system si concentrano tutte qui, ora. Quello che tu chiami ‘StreetStyle’, il + delle volte è ‘Vestirsi alla cazzo’ e vorrei chiarirne il concetto: quando il rapporto con l’armadio è arrivato ad un bivio, ti vesti a strati e prendi come riferimento di stile il Circo, pensi che Carnevale sia uno stato d’animo, allora puoi fermarti 5 minuti a leggere quanto ho da dirti. Non ho la presunzione di sapere come gira il mondo, ho la convinzione e il coraggio di piantare paletti per uscire dal coro.
Non vestirsi alla cazzo perchè:
1) spesso ottieni l’effetto ‘pagliaccio itinerante’ e se devi far ridere tanto vale usare la propria faccia;
2) se ti capita qualcosa per strada e ti devono ricoverare non passi nemmeno dal pronto soccorso, ma vai diretta alla neuro;
3) nonostante tutto, non è totalmente l’abito a fare la persona, quindi lascia agli altri il giudizio…appena apri bocca;
4) perchè fare a pugni con l’armadio, girare la ruota, bendarsi e pescare l’outfit azzeccato non è questione di buon gusto, ma di culo;
5) se sei il miliardesimo che indossa pantaloni ‘acqua in casa’, camicia con maniche arrotolate, barbone per gli uomini e treccia sfatta per le donne, non vinci un premio, rimani solo la fotocopia di quelli che ti precedono;
6) perchĂ©, o sei una blogger e vuoi finire in copertina su ‘Giallo’, o non hai veramente un cazzo da fare;
7) il tuo presunto ‘streetstyle’ sarĂ  la preghiera del giorno e della sera per tutti quei ragazzi che con aria compiaciuta diranno: “Anche io sono come Lei”!
8) se corri per farti fotografare fuori da ogni sfilata, arrivata a sera non ti daranno la medaglia, ma avranno solo piĂą prove certe di prenderti per il culo;
9) la tendenza a fare tendenza è come rispondere al quiz: è nato prima l’uovo o la gallina?
10) perché non esiste più lo street style di una volta, quando tutto aveva senso e si creavano veri stili e orde di buon gusto.

Fine! ora lapidatemi sulla pubblica piazza durante la prossima Fashion Week, sempre street style sarĂ ….

Imprenditrice di me stessa. Giornalista, donna...

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart